Studio Legale Ranchetti


Vai ai contenuti

Menu principale:


Cosa fare

Camera arbitrale

Cosa fare


Esistono diverse possibilità a seconda dei casi:

  • Le parti, in sede di un contratto possono già aver prefvisto la cd. clausola compromissoria con la quale hanno pattuito la risoluzione di eventuali controversie con la formula dell'arbitrato. In tal caso sarà sufficiente proporre domanda allo studio per la definizione della controversia con la nomina degli arbitri ed il deposito della necessaria documentazione.


  • Le parti, se non hanno già sottoscritto la clausola compromissoria, e sono già d'accordo sull'utilizzo dell'arbitrato, rivolgendosi allo studio Ranchetti, possono sottoscrivere la domanda su apposito modulo.


  • Se una parte, ritenendo possibile la definizione della controversia con l'istituto dell'arbitrato, può, tramite lo studio Ranchetti, invitare formalmente la controparte alla sottoscrizione della clausola compromissoria per la reciproca definizione della controversia. In caso di accettazione della controparte verrà istuito l'arbitrato.


In ogni caso la richiesta dovrà contenere:

  • il nome e cognome delle parti, la loro residenza o il domicilio e, se si tratta di società, il tipo, la ragione sociale, la sede e il nominativo del rappresentante legale;
  • l'elezione di domicilio;
  • gli estremi identificativi del contratto o comunque dell’atto giuridico al quale la controversia si riferisce;
  • i quesiti da sottoporre agli arbitri od all’arbitro unico;
  • l'eventuale nominativo dell’arbitro scelto.


Per chiarimenti non esitate a contattarci al n. tel. 081 285860,
ovvero all'indirizzo e-mail: studiolegale@ranchetti.it.


Home Page | Lo studio | Attività | Gratuito Patrocinio | Contatti | Camera arbitrale | Mappa del sito


Menu di sezione:


Studio Legale avv. Federico Ranchetti - Corso Umberto I n. 365 - 80138 NAPOLI - Telefax 081 285860 - 081 19566515 - studiolegale@ranchetti.it | studiolegale@ranchetti.it

Torna ai contenuti | Torna al menu